PROGETTO “LA CULTURA IN TAVOLA – PROVE PRATICHE PER L’AUTONOMIA”: TUTTI IN CUCINA

Si è tenuta martedì 13 gennaio, presso l’istituto alberghiero A.Berti, la prima lezione del Progetto “La cultura in tavola –  Prove pratiche per l’autonomia” alla quale ha partecipato un gruppo di 10 ragazzi. Il Professor E. Ghiraldi ha insegnato l’impasto base per la preparazione della pastafrolla e successivamente i ragazzi hanno realizzato i cosiddetti “puoti” di Santa Lucia.

Durante la lezione di martedì 20 gennaio, invece, i ragazzi si sono messi alla prova realizzando, sempre sotto la guida del Professor E. Ghiraldi, i famosissimi tortellini di Valeggio. Ed il risultato è stato ottimo!

La prossima lezione si svolgerà sabato 7 febbraio presso la nostra sede e avrà come tema gli gnocchi. Sarà presente anche il cantastorie con “viva gli gnocchi dei pitochi”.

Ci divertiremo!

IL MIO DONO – 1 VOTO, 200.000 AIUTI CONCRETI!

Il Natale è sempre più vicino e le iniziative non mancano!

Unicredit ha infatti organizzato l’edizione invernale de “Il Mio Dono – 1 voto, 200.000 aiuti concreti” che permette alle organizzazioni No Profit di ricevere un contributo in base ai voti espressi a favore delle Associazioni stesse.

Vi chiediamo quindi di sostenere e votare la nostra Associazione sul portale Il Mio Dono (www.ilmiodono.it) entro il 19 gennaio 2015.

Votare è semplicissimo e richiede solo pochi minuti!

Inoltre diffondete la notizia anche a parenti, amici, conoscenti…. Tutti!

Grazie per il vostro prezioso contributo!

AL VIA UN NUOVO PROGETTO: LA CULTURA IN TAVOLA – PROVE PRATICHE PER L’AUTONOMIA

Sono aperte le iscrizioni per partecipare al nuovo progetto organizzato dalla nostra Associazione: “LA CULTURA IN TAVOLA – Prove pratiche per l’autonomia”, realizzato con il contributo del Centro Servizi per il Volontariato e la Banca Popolare di Verona.

L’iniziativa, che ha come obiettivo l’acquisizione di autonomie sul piano funzionale attraverso la socializzazione e la collaborazione con un approccio particolare alla cultura e alla cucina del territorio, è rivolta a giovani disabili dai 16 ai 30 anni.

Saranno organizzati laboratori di cucina presso la sede dell’Istituto alberghiero A. Berti di Verona e presso la sede della nostra Associazione alla presenza di un cantastorie che narrerà aneddoti culturali relativi ai piatti che si prepareranno, inoltre si parteciperà a manifestazioni enogastronomiche presenti sul nostro territorio.

Per saperne di più visita la Sezione PROGETTI del nostro sito oppure scarica il volantino!

GITA A ROMA: ULTIMI POSTI DISPONIBILI!

La nostra Associazione sta organizzando un viaggio a Roma nel periodo che va dal 21 febbraio 2015 al 24 febbraio 2015: sono ancora disponibili alcuni posti!

Per iscrizioni ed informazioni potete chiamare la mattina allo 045/916611 oppure mandare un e-mail al seguente indirizzo amicisenzabarriere@gmail.com

Ci divertiremo!

Studenti del “Fracastoro” ospiti presso la nostra Associazione

Nella giornata di domenica 19 ottobre sono venuti a trovarci in sede alcuni ragazzi della Scuola Secondaria di Secondo Grado “G. Fracastoro” che hanno partecipato al progetto Percorsi Didattici nelle Scuole – Una Giornata Diversa II^ Edizione, tenutosi nello scorso anno scolastico.                                                                                                                                                                                                         Insieme abbiamo condiviso momenti di allegria e di gioco ed inoltre abbiamo colto l’occasione per far conoscere ai ragazzi la nostra Associazione e il gruppo di disabili che la frequenta.

La giornata è stata un’esperienza positiva per tutti, per questo ci auguriamo che questi giovani tornino presto a trovarci, coinvolgendo magari anche qualche altro amico!

Vi aspettiamo!

Porte aperte al lavoro di pubblica utilità

Edoardo, Gianluca e Damiano sono i lavoratori di pubblica utilità che hanno prestato e presteranno il loro servizio per l’Associazione Senza Barriere nel 2014/2015.

Nuovo nome all’Associazione

DA OGGI LA NOSTRA ASSOCIAZIONE HA UN NUOVO NOME: AMICI SENZA BARRIERE Daniela Zamboni.

Questo è infatti il nuovo nome che i soci convocati in assemblea straordinaria hanno scelto e approvato all’unanimità. Abbattere le barriere culturali, oltre che fisiche e architettoniche, che impediscono alle persone disabili di vivere una vita “normale”, rappresenta da sempre la ragione d’essere della nostra associazione, che intendiamo perseguire con spirito di rinnovamento per il futuro.