RINNOVO QUOTE SOCIALI ANNO 2020

Informiamo tutti i soci che è possibile, per chi lo desiderasse, rinnovare la quota associativa (€ 15.00) per l’anno 2020 tramite bonifico bancario.
Ecco i riferimenti:

IBAN IT 38 R 02008 11704000040584445
Causale: quota sociale 2020
Grazie per la collaborazione!

MARTINA, NUOVA GIOVANE IN SERVIZIO CIVILE

Siamo felici di comunicarvi che quest’anno possiamo avvalerci dell’aiuto di una giovane ragazza in Servizio Civile Universale, Martina.
Martina ha preso servizio nel corso della prima settimana di marzo ma, a causa del lockdown, non c’è ancora stata l’occasione per presentarvela.
Da qualche settimana, però, svolge il suo incarico in modalità smartworking insieme ai nostri volontari e segue i corsi di formazione del CSV in via telematica.

Benvenuta Martina e in bocca al lupo!

TELEFONO AMICO

Cari Amici,

in questo difficile momento alcune persone e/o realtà si sono messe a disposizione per offrire il proprio supporto attraverso diversi canali, ve ne indichiamo due dei quali siamo a conoscenza:

– Roberta Mancini, presidente della Consulta della Disabilità del Comune di Verona si è resa disponibile ad un ascolto telefonico come counsuelor informazione condividendo ciò che ha appreso da questo suo percorso personale. (Il pomeriggio dalle 17.30 alle 19.30)
cellulare o sms  347/9420728
whats app 345/5894105
mail manciniroby@icloud.com

– A Cuore Aperto – Diocesi di Verona: la Diocesi di Verona, per rendersi più vicina in questo periodo, offre uno spazio telefonico di ascolto e dialogo umano e spirituale. Tale servizio è rivolto a persone sole o desiderose di essere ascoltate per un supporto, un consiglio o una semplice condivisione attraverso il dialogo con un sacerdote, un religioso o uno psicologo.
n. 0458083770 dal lun. alla dom. dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00 per concordare il tempo del dialogo.

Qui il volantino dell’iniziativa A Cuore Aperto

Un pensiero in questo particolare momento

Carissimi amici e volontari,
il momento che stiamo attraversando è molto particolare e difficile. Il Decreto del 9 marzo del Presidente del Consiglio (leggi qui) ci obbliga a seguire un comportamento molto responsabile e ci consiglia tutti di “stare a casa“.
Ecco dunque il motivo per il quale abbiamo deciso, a malincuore, di sospendere fino al 5 aprile l’attività di Amici Senza Barriere.
Sicuramente è un grande sacrificio per tutti soprattutto per alcuni di voi per i quali la domenica è un giorno di svago nel quale stare in allegra compagnia! Portate pazienza! Il sacrificio verrà ripagato, vediamolo come un atto di generosità verso chi ci sta vicino! È un dono che ci scambiamo reciprocamente! Se stiamo riparati è più facile che il COVID-19 venga sconfitto più velocemente.
Le uscite che abbiamo programmato si faranno, sicuramente, nulla andrà perso! Noi siamo forti ed anche questa “barriera” la supereremo tutti insieme!!
Un abbraccio virtuale da tutti noi.
Amici Senza Barriere
La presidente ed il Consiglio Direttivo